A+ A A-

Prima romana del film “Transeuropae Hotel”

Nuovo cinema L’Aquila - Roma

Vittorio Nocenzi è stato ospite della prima romana del film “Transeuropae Hotel” scritto e diretto da Luigi Cinque. Alla prima era presente anche il chitarrista del Banco del mutuo soccorso Rodolfo Maltese.
Prima della proiezione di “Transeuropae Hotel”, hanno eseguito dal vivo alcuni temi musicali del film Luigi Cinque e Patrizio Fariselli (pianista-tastierista di “Area”). L’incontro di Nocenzi con Fariselli è stato particolarmente affettuoso: i due musicisti non si incontravano dalla lezione tenuta da Nocenzi presso l’Università di Lecce, all’interno del corso di studi condotto da Giancarlo Salvatore (musicologo coautore del libro “Sguardi dall’estremo occidente”).
La grande amicizia di Nocenzi con Luigi Cinque (sassofonista del “Canzoniere del Lazio”) risale ai loro comuni studi universitari (Etnomusicologia con Diego Carpitella - Università La Sapienza di Roma). Nel 1979, Luigi partecipa col suo sax soprano alla registrazione dei brani di “Canto di primavera” del Banco, e collabora con Vittorio alla prima stesura dei testi per le musiche di molti dei brani dell’album.

Il commento di Vittorio Nocenzi al film

- Locations piene di magia. Riprese che alternano inquadrature di fascinosa eleganza (le saline siciliane) a “dirt-movie” (le favelas brasiliane). Testi mai scontati, numerosi i rimandi letterari. Tempi della narrazione “meditativi”. Montaggio musicale connaturale alla tecnica compositiva di Luigi (reiterazione di cellule tematiche “flash “, ampio mix di linguaggi, coraggio e ricerca timbrica). Il film è un mantra affascinante e a tratti commovente, è un’ipotesi di mondi paralleli legati indissolubilmente dalle vibrazioni della musica. Mondi che restano sospesi nella mente… che suggeriscono l’obbligo di allargare la nostra piccola conoscenza, la nostra capacità di emozione e di pensiero-.

Vittorio Nocenzi

 Banco del Mutuo Soccorso website  Darwin l'evoluzione?